Link utili


 
American Academy of Pediatrics
http://www.aap.org/
 
Prestigiosa organizzazione pediatrica statunitense, raccoglie oltre 60.000 pediatri con l'obiettivo di ottimizzare la salute fisica, mentale e sociale e il benessere di tutti i bambini, adolescenti e giovani
 
American College of Radiology
http://www.acr.org/
 
È la pricipale organizzazione di radiologi, oncologi radiologi e medici fisici clinici negli Stati Uniti con più di 30.000 membri. L’ACR pubblica periodicamente gli ACR Appropriateness Criteria (http://www.acr.org/Quality-Safety/Appropriateness-Criteria), linee guida basate sull’evidenza elaborate della società di radiologia statunitense all’inizio degli anni novanta allo scopo di guidare i medici  a una prescrizione appropriata della radiologia diagnostica e terapeutica. Le schede ACR sono periodicamente aggiornate e rispondono alla necessità di informare sui rapidi cambiamenti nel campo della diagnostica per immagini

European Atomic Energy Community (EURATOM)
http://www.euratom.org/

Creato inizialmente per coordinare i programmi di ricerca degli Stati membri all’uso pacifico dell’energia nucleare, l’EURATOM opera attualmente nelle diverse aree correlate e ha l’obiettivo di indirizzare a un uso corretto dell’energia atomica mediante un sistema centralizzato di monitoraggio
 
Image Gently
http://www.pedrad.org/associations/5364/ig/
 
La campagna Image Gently è stata implementata dall’Alliance for Radiation Safety in Pediatric Imaging, composta da oltre 70 organizzazioni mediche in tutto il mondo tra le quali l’American College of Radiology, allo scopo di aumentare la consapevolezza della classe medica deputata alla prescrizione degli esami radiodiagnostici e di favorire la diffusione delle informazioni alle famiglie, predisponendo materiale educativo e informativo sul rischio radiologico e sulla diagnostica per immagini in pediatria
 
Image Wisely
http://www.imagewisely.org/
 
È un programma dell’American College of Radiology, della Radiological Society of North America, dell’American Association of Physicists in Medicine e della American Society of Radiologic Technologists, l’insieme delle quali costituisce la Joint Task Force on Adult Radiation Protection implementata allo scopo di aumentare la consapevolezza sul rischio derivante dall’esposizione a radiazioni ionizzanti derivanti dalle procedure mediche di imaging
 
International Atomic Energy Agency (IAEA)
http://www.iaea.org/
 
È l’organismo centrale della cooperazione mondiale nel settore nucleare. Nato nel 1957 nell’ambito delle Nazioni Unite l’IAEA opera con i suoi stati membri e molteplici partner in tutto il mondo per promuovere tecnologie nucleari pacifiche e sicure per la salute dei cittadini. Nel 2010 l’IAEA ha lanciato la campagna 3A: Audit, Appropriateness, Awareness per la giustificazione in radiologia diagnostica
 
International Commission on Radiological Protection (ICRP)
http://www.icrp.org/
 
È un’organizzazione internazionale indipendente che raccoglie circa 30 paesi in 6 continenti. Opera nel campo della prevenzione del cancro e di altre malattie o degli effetti associati all’esposizione a radiazioni ionizzanti. ICRP ha pubblicato più di un centinaio di Report su tutti gli aspetti della radioprotezione
 
National Council on Radiation Protection (NCRP)
http://www.ncrponline.org/
 
È un importante organismo statunitense che ha il compito di diffondere le informazioni  e i dati della ricerca scientifica sull’esposizione  a radiazioni ionizzanti oltre che linee guida dedicate alla radioprotezione
 
National Institute for Health and Care Excellence (NICE)
http://www.nice.org.uk/
 
È il più autorevole organismo britannico in campo medico, originariamente creato nel 1999 per migliorare e guidare la salute e il benessere delle persone fornendo servizi quali lo sviluppo di linee guida basate sull’evidenza, standard qualitativi e servizi informativi di politica sanitaria su tutti i temi della medicina
 
 
United Nations Scientific Committee on the Effects of Atomic Radiation (UNSCEAR)
www.unscear.org/
 
È il comitato scientifico delle Nazioni Unite per lo studio degli effetti delle radiazioni ionizzanti. I dati e le pubblicazioni dell'UNSCEAR sono considerati fonti autorevoli di informazione dai governi e dalle organizzazioni internazionali e sono utilizzati come basi scientifiche per la valutazione del rischio legato alle radiazioni e per l’attuazione di misure di protezione
 
WHO's Ionizing Radiation Programme
http://www.who.int/ionizing_radiation/en/

È un programma dell’Organizzazione Mondiale della Sanità implementato nell’ambito del WHO’s Sustainable Development and Healthy Environments Cluster per la valutazione dei rischi e lo studio dei temi di salute pubblica correlati all’esposizione a radiazioni di natura ambientale, occupazionale e diagnostica